SOS SANTOBONO

Il progetto punta a dotare la camera operatoria della struttura complessa di chirurgia pediatrica del Santobono Pausilipon di Napoli di un microscopio operatorio di ultima generazione, per renderlo disponibile 24 ore su 24 in interventi programmati e di urgenza di chirurgia plastica ricostruttiva, sia per malattie rare e congenite, come la palatoplastica con dissezione muscolare (palatoschisi), che per altri interventi come il reimpianto di dita o arti amputati, il confezionamento di lembi vascolarizzati per coprire perdite di sostanza, anastomosi vascolari e nervose in patologie traumatiche o malformative, la chirurgia della mano congenita. Il microscopio operatore consente di effettuare interventi chirurgici altrimenti impossibili ad occhio nudo o con i comuni occhialini ingranditori. Tra i microscopi operatori attualmente disponibili al Santobono, soltanto i due in dotazione alla Struttura di Neurochirurgia hanno le caratteristiche tecniche per effettuare i su indicati interventi, ma attualmente in nessun caso è possibile utilizzarli per urgenze della chirurgia plastica pediatrica, quali ad esempio il reimpianto di dita amputate. Con il finanziamento del progetto si vuole assicurare anche durante gli interventi d’urgenza la possibilità di utilizzo di questa tecnologia di ultima generazione per garantire le migliori cure possibili ai piccoli pazienti.

Costo del progetto euro 100.284,00

SCARICA PROGETTO

Associazione Sostenitori Ospedale Santobono Onlus
IBAN
IT53L0335901600100000103988
BIC: BCITITMX
Causale: Festa a Vico serata
(indicare la serata a cui si vuole partecipare)