• NON SIAMO DI UN ALTRO MONDO •

Non possiamo negarlo. Diventare personaggi mediatici ci ha inorgoglito e reso consapevoli che il successo è stato frutto del nostro impegno, del nostro lavoro e, permetteteci di dirlo, del nostro talento.

Ma i giornali, le televisioni, gli eventi, il glamour sono soltanto la copertina di quello che realmente siamo. Figli di un popolo silenzioso, che non rilascia interviste, totalmente immersi quotidianamente nella realtà di piccoli artigiani eccellenti, a loro volta generati da un territorio che sa essere molto generoso ma anche avaro e talvolta ostile. La realtà che ci circonda non è solo edonismo gastronomico o quella che, un pò pomposamente, viene definita arte culinaria. Il cibo ha una cifra universale estranea a tutto ciò e ce ne rendiamo perfettamente conto.

A tutti quei giovani che iniziano adesso il loro percorso vogliamo dire che la formula magica è " Fare bene il proprio mestiere ", che vale per noi, ma evidentemente per tutti, senza risparmiarsi, senza pensare che quel viottolo, quella scorciatoia che passa nel bosco faccia arrivare prima, perchè, invece, nel bosco ci si perde.

L'onda lunga dell'Expo ha funzionato proprio per sottolineare due aspetti fondamentali del rapporto con il cibo: la necessità che una parte maggiore dell'umanità sia sufficientemente alimentata e l'idea primaria che, attraverso, la ristorazione e le coltivazioni, si esprimano culture diverse ma ugualmente nobili. Il contributo che noi cuochi fortunati possiamo dare viaggia in tre direzioni guida e precisamente la lotta agli sprechi, l'aspetto salutare degli alimenti e l'attenzione  alle iniziative sociali, come ad esempio , lo sviluppo dei refettori. Tutto ciò premesso, non dimentichiamo che Festa a Vico è un incontro, solo apparentemente disordinato e caotico, ma gioioso, allegro e scanzonato, come deve necessariamente essere una parte non secondaria della nostra vita.

E dunque, anche quest'anno, che Festa sia!

 


 

PROGRAMMA

Così come negli altri anni, l’intero importo donato sarà destinato ai progetti onlus.
Per sostenere un progetto e per partecipare a Festa a Vico 2017 basta acquistare in loco il tagliando per la "Repubblica del cibo" e/o la "Notte delle stelle" oppure fare un bonifico bancario ad un'associzione onlus a scelta se si vuole prenotare il posto per la "Cena di beneficenza" e/o la "Notte delle stelle".

In caso di avvenuta prenotazione, sarà necessario presentare la ricevuta del bonifico.


REPUBBLICA DEL CIBO

DOMENICA 4 GIUGNO • h 18.00
Vico Equense [NA]

Gli oltre 130 chef emergenti animano le vie del centro di Vico Equense e sono ospitati dai negozi che danno vita a una nuova formula di ristorazione: si mangiano piatti presso il fioraio, il giornalaio e le boutique di abbigliamento.

 

CENA DI BENEFICENZA

LUNEDì 5 GIUGNO • h 19.30
Pizza a Metro da Gigino - Vico Equense [NA]

Oltre 20 chef preparano una cena per 200 commensali.
I grandi nomi della ristorazione italiana prepareranno un percorso indimenticabile con piatti classici dei propri ristoranti.

LA NOTTE DELLE STELLE

MARTEDì 6 GIUGNO • h 20.00
Lungomare Marina d'Equa di Seiano [NA]

I piatti di oltre 100 chef stellati con la Pizza delle Stelle dei Maestri pizzaioli e lo street food.
Conclude la serata all'interno del Complesso turistico Le Axidie, Dessert Storm, dolce momento a cura di oltre 20 chef pasticcieri tra i migliori della ristorazione italiana.


NEWS & COMUNICAZIONI